Presidente McQuaid, ci deve ascoltare